I perchè delle scelte

Publié le par Raffaella

In seguito ad alcuni vivaci scambi di opinioni, più o meno in là nel tempo, mi è capitato di discutere via mail o via commenti agli articoli su fino a che punto si possa concedere spazio in nome del diritto di ospitalità. Un blog, in fondo, è come una casa; nel web non hai modo di verificare chi viene a citofonare, però hai la possibilità di non rispondere o non aprire la porta, attraverso la moderazione ai commenti.
Qualcuno si è risentito, sottolineando che non si può pretendere libertà di parola e non concederne, e questo ragionamento avrebbe anche un suo perchè; il problema è che in generale questi campioni della libertà di parola hanno la fastidiosissima abitudine di nascondersi e non lasciano possibilità di contradditorio ma, cosa ancora più fastidiosa, hanno la consuetudine di scrivere una marea di vaccate.
Ne pubblico qui, eccezionalmente, solo una, quella che ho trovato questa mattina: la pubblico come dono di Pasqua per questo mio affezionatissimo troll, in modo che abbia il suo quarto d'ora i celebrità tra i quattro gatti che seguono il mio blog ma soprattutto affinchè i perchè di una scelta - quella di cestinare appena ricevo - appaia ben chiara.
Questo è quanto ha scritto ieri l'idiota, ignaro che il destino, poche ore più tardi, avrebbe dato una dimensione tragica alle sua immensa stupidità:

"che fifa oggi, all'improvviso un boato e una puzza tremenda nell'aria - siamo usciti dalle nostre casette e in strada c'erano tutti i vicini mancavi solo tu e così abbiamo capito ........... s c o r e g g i o n a ;))))))))))))))))))))))))))))))))))) ihihihih"

Hai avuto il tuo quarto d'ora, anche se la celebrità che te ne deriverà non è esattamente quella cui aspiravi, ora fai un favore al mondo e levati dai piedi.

Publié dans Quattro chiacchiere

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :

Commenter cet article

romy 09/04/2009 21:44

raffa, te lo dico col cuore: smetti di rispondergli/le... prima o poi smetterà di rompere le palle, e rimarrà solo/a col suo mezzo neurone (sempre che non si sia atrofizzato, e dalle stronzate che ho letto... direi proprio di sì!!!!)....un bacione!Romy 

Raffaella 09/04/2009 22:49



Romy, in realtà non ho risposto ad almeno una sessantina di commenti nell'ultimo mese, quindi, se da un lato "ogni limite ha la sua pazienza", d'altro canto mi andava di precisare due o tre
cosette; in ogni caso il gioco è bello quando dura poco. Va da sè che se davvero ha tanto tempo da perdere, buon per lui/lei: si ritroverà a farsi domande e darsi risposte, un po'
come da Marzullo, che io non ne ho altrettanto.



ostiense 09/04/2009 18:20

ma porca paletta ..... il barattolo dei fili?
volevo fare il pieno di invidia e invece ....... nisba.
cattivona ;)

Raffaella 09/04/2009 19:00


Se non si produce, non ci sono scarti; il pieno di invidia (?) si può rinviare ad altra luna, o andarlo a fare su altri blog. Su questo si può solo andare a guardare la foto vecchia, che non ci si
è mossi di lì.


ezi 09/04/2009 16:32

sei troppo avanti ;) con i soldini guadagnati con le visite extra potrai toglierti tanti sfizi crocettosi. quasi quasi ci provo anch'io

Raffaella 09/04/2009 18:57


Fosse vero, sarei davvero avantisssssssimo!
Cara Ezi, curiosamente non sei la sola a pensare questa cosa, probabilmente perchè ultimamente Beppe Grillo ha detto che in America con 100.000 contatti al mese si può tirare fuori uno stipendio;
come potrai verificare, io non arrivo a 20.000 l'anno, molti dei quali sono i contatti auto-conferiti per controllare che Over-blog non abbia "svalvolato" nella messa online. Il mio blog non è nè
famoso, nè ricercato, nè influente; ci arrivi se ci vuoi arrivare, oppure "random" attraverso gli anelli creativi, sempre che funzionino ancora, che è un po' che non ci clicco su.
Ci sarebbe, è vero, l'opzione Premium di over-blog, ma, come dicono a Napoli, "nun me passa manco p'a capa", visto che è a pagamento!
Non rincorro classifiche, nè remunerazioni; ringraziando Dio un lavoro ce l'ho e ho collezionato schemi gratuiti che mi basteranno fino all'età della pensione, se mai ci arriverò.
Ciao, Raffa


Dora 07/04/2009 09:22

Sono a contatto con un sacco di persone ogni giorno, la stupidità dilaga. Adesso "va di moda" mettere commenti sciocchi o stupidi sul internet, una volta facevano gli scherzi telefonici. Sia mettendoci la faccia , che nascondendosi dietro maschere, c'è sempre chi si pensa spiritoso e invece è solo molesto . Ben venga la possibilità dei padroni di casa di tenere fuori dalla porta gli idioti. ciao

- 07/04/2009 09:11

nutile che ti faccia strani film: è l'originale, un purissimo copia/incolla, e per il tuo divertimento te lo recupero dall'immondizia e te lo rimetto dov'era, "paro paro"; sai dove andarlo a cercare, vero?
Raffa
-------------------
copia e incolla subdolamente senza l'ora!
almeno adesso sappiamo che il film che hai girato con le amiche di merende è una malvagità, infatti se l'ha postato prima delle 9 non si riferisce macabramente al terremoto, che tu abbia lasciato girare il film e ci abbia marciato sopra mi sorprende, sta a vedere che è tutto un marketing :) se ne accorgeranno?
Dubito che pubblicherai questo, a meno che tu non ci veda un'altra occasione per chiamare a raccolta il popolo dei fili in barattolo. andate a lavorare

Raffaella 07/04/2009 15:33


Subdolamente senza l'ora?!?! ma almeno sai di cosa stai parlando? Overblog ti mette il "corpo" del commento da una parte, ora e giorno appaiono altrove, non sono copiabili insieme, e potrei
aggiungere per fortuna, visto che questo mi dà un'ulteriore possibilità di sbugiardare complotti inesistenti con "blogge" inesistenti.
E' inutile che cerchi di arrampicarti sugli specchi per difendere l'indifendibile: sono sicura anch'io che l'idiota non avrebbe mai lasciato un commento del genere dopo la scossa delle 3.32,
quella devastante, perchè per quanto io creda che si tratti di una persona bisognosa di cure, nessuno arriverebbe a simili depravazioni (o no?!).
E' solo stato sfortunato nella scelta di argomento e tempistica: erano settimane che ad intervalli regolari lasciava sempre gli stessi messaggini, tutti centrati - a rotazione -
sulle galline, Berlusconi (????) e sul meteorismo, solo che dopo le scosse delle ore 20.30, quelle avvertite nella zona di Rimini e Pescara, ha pensato che poteva essere divertente
lasciare l'ennesima stronzata, legata alla scossa tellurica.
Pessima scelta di momento, pessima scelta di argomento, pessima scelta di mezzo: scripta manent.