Un giorno speciale

Publié le par Raffaella

Oggi è un giorno speciale: il compleanno di mio padre... se solo fosse ancora qui con noi. Se n'è andato una sera di febbraio di 9 anni fa e da allora non passa giorno che non mi capiti di pensare a lui, delle volte mi sorprendo a "parlargli" soprattutto quando mi trovo a passare un periodo difficile o a dover prendere delle decisioni importanti. Era un uomo tutto d'un pezzo, talvolta difficile ma con slanci d'affetto così luminosi da lasciare il segno... soprattutto era un uomo dalla creatività e manualità eccezionali: ha costruito di tutto, da tavoli e panche per la cucina a questa meraviglia che vi mostro nella foto, cui ha lavorato per anni, quando io ero bambina. Tutto è riprodotto fedelmente, persino i nodi delle cime della nave, e le vele sono state tinte a mano nel tè da mia madre e mia nonna. E' o non è una meraviglia?!!

 

 

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Publié dans Me

Commenter cet article

Sysca 30/04/2008 18:33

Raffa, credo che non c'è un ricordo migliore di questo MERAVIGLIOSO veliero... alla fine sai quanta pazienza ed amore ha usato per farlo!?!?!? Un  po' l'amore e la pazienza che ha un padre con una figlia!!! (((HUG)))

Raffaella 12/06/2006 22:24

Don't worry Tracy, and thanks for your thoughts!

IaGal 12/06/2006 20:21

Sono così spiacente circa voi padre. Ho perso mine tre anni fa e conosco che cosa un foro esso può generare nel suo cuore. È così piacevole che avete qualcosa così meravigliosa ricordargli di lui. Sto utilizzando un traduttore di lingua così spiacente se questo non è italiano perfetto. *grin*

sonia 12/06/2006 19:00

Cara Raffa, come ti capisco! Mio padre è mancato all'età di 55 anni e anche per me non passa giorno che non lo pensi o non desideri averlo accanto.

FÚ 12/06/2006 18:47

è uno spettacolo! che bello avere un ricordo così del proprio padre.
Ti capisco quando dici che ti manca... io purtroppo ho pochissimi ricordi, l'ho perso quando avevo 8 anni. Aveva altri 3 fratelli (non sposati) di cui uno appassionato "falegname", conservo nella casa in montagna tutti i mobili che ha fatto....